Proseguiamo nelle nostre guide dedicate a ScrapeBox analizzando ora altre due sezioni del software: Select Harverster and Proxies e Url’s Harvested.

Puoi consultare le due guide precedenti collegandoti a quella iniziale e generale e a quella dedicata alla sezione dell’Harvester e Keywords.

ATTENZIONE: come ricordato più volte è fondamentale, al fine di un migliore utilizzo di ScrapeBox, che tu approfondisca l’utilizzo dei Proxies e di un motore di ricerca custom. Puoi cliccare sui link proposti per leggere i due articoli specifici

La sezione del Select Harvester and Proxies

Questa sezione è quella dedicata alla gestione del servizio di Proxies con il quale effettuare, in anonimato e sicurezza, tutte le operazione di harvesting e di scraping con ScrapeBox.

E’ possibile, come prima opzione, scegliere se effettuare il successivo Harvesting con un motore di ricerca di default o customizzato: Use Custom Harvester oppure senza questi motori di ricerca ma scegliendo la voce Google 10 results dalla finestra successiva definita Detailed Harvester: Use Detailed Harvester.

Immagine della sezione Select Harvester and Proxies

Select Harvester and Proxies

Come vedi puoi successivamente puoi impostare, tramite una casella di spunta, l’utilizzo o meno dei proxies visto che – come puoi notare – gli stessi vengono riepilogati a video direttamente nel campo successivo (nell’immagine sono stati oscurati quelli attualmente in uso per una questione di privacy) con a fianco il numero totale degli stessi e con il valore massimo dei Risultati ottenuti nella farse di scraping e successivamente riepilogati nella sezione dell’Url’s Harvested.

RICORDA: puoi approfondire queste particolari funzioni di customizzazione dei motori di ricerca di ScrapeBox leggendo la sezione della guida dedicata al Custom Harvesting

Arriviamo ora alla sezione di riepilogo di tutti i proxies che hai in uso; all’interno di essa potrai trovare cinque colonne in seguenti titoli:

  • S (Socks Proxies) o N (No socks Proxies): valori modificabili dal successivo pulsante Modify
  • IP: il numero dell’IP del singolo proxy
  • Port: la porta in uso del singolo proxy
  • User: lo username collegato al singolo proxy
  • Pass: la password in uso al singolo proxy

RICORDA: la porta, lo username e la password sono generalmente uguale per tutti i proxies in uso

Torna all’indice

Funzioni dei pulsanti Manage, Load, Save, Edit, Modify e Clear

Dopo aver presentato le prime opzioni e la sezione di riepilogo è la volta di presentare la serie di pulsanti che gestiscono le varie funzionalità avanzate dei proxies. Nello specifico:

Manage
Questa sezione gestisce praticamente tutte le impostazioni dei Proxies. Vista la sua complessità e le varie opzioni offerte ti rimando a un prossimo approfondimento specifico che potrai trovare nel Blog del nostro sito e che ti spiegherà le varie funzioni implementate e le possibili opzioni.

Immagine della finestra che si apre dopo aver cliccato su Manage della sezione Proxies di ScrapeBox

La finestra Manage

Load
Questo pulsante prevede due sotto voci. La prima è Load from file che carica l’elenco dei Proxies da un file esterno che deve essere rigorosamente in formato .txt e formattato con le impostazioni fornite dal gestore del servizio e Load From Cloud Storage che carica lo stesso elenco da un servizio Cloud, nello specifico DropBox, One Drive, Box.net o Gdrive.

Immagine del pulsante Load della sezione Harvester and Proxies di ScrapeBox

Il pulsante Load

Save
Similmente al pulsante Load questa opzione permette di salvare l’elenco di tutti i Proxies su un file del tuo hard disk (Save to file) oppure su un servizio Cloud (Save to Cloud Storage).

Immagine del pulsante Save dell'Harvester and Proxies

Il pulsante Save

Edit
E’ il pulsante che permette di accedere ad un editor di testo allo scopo, eventualmente, di modificare, aggiungere o integrare i proxies in uso.
Se per esempio un qualsiasi dato dovesse essere modificato nei tuoi proxies (password, porta, etc) questo editor è perfetto per non dover riscrivere tutto.

Immagine del pulsante Edit della sezione Harvester and Proxies di ScrapeBox

Il pulsante Edit

Modify
Questo pulsante gestisce due sotto voci Mark all Proxies as Socks Proxies e Mark all Proxies as Non-Socks Proxies. Questa breve guida ti illustra il significato e le differenze tra questi due opzioni applicabili ai Proxies.

Il pulsante Modify della sezione Harvester and Proxies di ScrapeBox

Il pulsante Modify

Clear
Pulsante facilmente intuibile; permette di cancellare l’elenco di tutti i Proxies inseriti in ScrapeBox

Torna all’indice

La sezione dell’Url’s Harvested

Affrontiamo ora la presentazione della sezione centrale di ScrapeBox, la Url’s Harvested, dove potrai veder visualizzati tutti i siti / domini trovati grazie alle operazioni di scraping.

Immagine della sezione delle Url's Harvesting di ScrapeBox

L’Url’s Harvesting di ScrapeBox

Si tratta di una sezione di output inizialmente vuota e che verrà popolata da tutti i siti / domini trovati nella fase di Harvesting. Queste url potranno essere filtrate grazie alle tante opzioni previste dalla sezione a destra Manage Lists.

Torna all’indice

Funzioni dei pulsanti dell’Url’s Harvested: Start Harvesting, List, Clear

I pulsanti sotto questa finestra sono solo tre:

Start Harvesting
Cliccando su questo pulsante appare immediatamente una nuova finestra denominata Custom Harvester il cui utilizzo è illustrato in questa guida.
Consultala anche per imparare ad implementare un motore di ricerca custom adatto a uno scraping con un motore di ricerca, per esempio, estero.
Subito sopra questo pulsante, una volta che appaiono a video tutti i link / siti / domini trovati, appare una breve linea informativa che ti ricorda del numero totale delle Url’s trovate: Url’s in LIst: n

Immagine dello Start Harvesting con risultati nella sezione Url's Harvested

Risultati dopo lo Start Harvesting

List
Questo pulsante permette una prima gestione di tutte le url’s inserite nella finestra principale. Nello specifico:

  • Transfer URL’s to Blog List for Commenter
  • Add URL’s to Existing Blogs List for Commenter
  • Transfer URL’s to Webslist List for Commenter
  • Add URL’s to Existing Webslist List for Commenter
  • Replace User Proxy Sources with harvested urls

Immagine del pulsante List della sezione Url's Harvesting

Pulsante List sezione Url’s Harvesting

Clear
Come nel caso precedente l’uso di questo pulsante è di facile intuizione. Cancella tutti i valori trovati restituiti a video nella sezione principale dell’Harvesting.

Torna all’indice