Addons di ScrapeBox: Backlink Checker

Il nostro viaggio negli Addons di ScrapeBox continua: dopo aver approfondito le caratteristiche principali del software, oggi ci occupiamo di uno strumento utile per valutare il tuo posizionamento, quello dei tuoi competitor e di trarre informazioni utili, anche per contestualizzare la tipologia e il valore dei backlink del sito.
Puoi approfondire questo argomento grazie al mio servizio di Link Building.

RICORDA: che siano gratuiti o a pagamento, gli Addons di ScrapeBox sono estensioni utilissime per svolgere operazioni particolari.

In questo caso l’Addon non ti costerà nulla, perché è gratuito.

Come funziona il Backlink Checker?

Questo Addon ti permette di controllare il numero di backlink che un URL o un dominio hanno, così come ti permette di scaricare una lista di backlinks per ogni URL. Si tratta di uno strumento è prezioso per la realizzazione di audits di backlink per il tuo sito, oppure per l’analisi dei competitor, avendo modo di capire da quale URL derivano i backlinks ottenuti.

Come scaricare e installare Backlink Checker?

Dalla voce Addons del menu principale scegliamo l’opzione Show Available Addons. Tra i risultati disponibili nella finestra di riepilogo, cerchiamo Scrapebox Backlink Checker e procediamo con il download e l’installazione.

Una volta ultimato questo processo, come spiegavamo nella guida dedicata a Google Competition Finder, il nuovo Addon comparirà nella lista colorato in verde, in quanto installato.

Un Addon compare colorato in rosso? Significa che è disponibile per essere scaricato.

Una volta aperto il Backlink Checker è necessario configurare il proprio account MOZ, per la configurazione delle API.

Completata questa operazione si ha la possibilità di muoversi in due modi, per caricare la lista di URL da analizzare tramite il primo pulsante Load url list…:

  1. Scegliendo l’opzione From ScrapeBox harvester
  2. From File

Come usare Backlink Cheker: esempio pratico

In questo caso sceglieremo la prima possibilità, e cioè di importare la lista di URL da analizzare da i risultati di ScrapeBox.

Il dato che è importante analizzare comparirà, dopo aver avviato la ricerca premendo il pulsante Start, nella colonna Backlinks: qui verranno elencati i valori numerici che indicano il numero di backlinks relativi a quella URL.

NOTA: la seconda colonna indica invece lo stato di quel particolare dominio analizzato

E’ possibile contestualizzare sempre meglio la nostra analisi indicando all’Addon una specifica opzione.
Selezionando la voce Check domain only si indica al software che si vuole controllare unicamente il dominio del sito all’interno della serie di urls proposte.

La procedura di analisi inizia premendo sul tasto Start. Si noteranno i risultati delle singole analisi nelle righe corrispondenti alle url importate.
Bisogna anche aggiungere che Backlink Checker gestisce ulteriori opzioni utili per creare un file più completo. Nello specifico selezionando la voce Save Urls with backlinks gli si indicherà di salvare in un file .xlsx i files con le Urls mentre non selezionandola si otterrà un file .txt con tutti i duplicati già rimossi. 

Ma come scaricare i risultati della nostra analisi? Esportando i dati in un file esterno, in modo da poterli valutare e studiare con più facilità. Ecco la procedura:

  1. Premendo il pulsante Export, si ha la possibilità di scegliere sia il nome del file .csv che contiene i dati sia la cartella di destinazione per il salvataggio.
    Il risultato di questa operazione di download sarà dunque un documento contenente i backlinks che “puntano” al dominio o alle Urls analizzate;
  2. Premendo il pulsante Show save folder verrà aperta la cartella all’interno delle sessioni degli Addon_Sessions di ScrapeBox sul nostro computer.
    Sarà possibile dunque analizzare il file .xlsx che risulterà facilmente riconoscibile in quanto il nome riporta una stringa numerica che contiene data e ora dell’ultima analisi. Nel caso questa analisi si dovesse ripetere uguale lo stesso nome aggiungerebbe un progressivo del tipo .1, .2, etc

L’importanza dei backlink e della link building

Autorevolezza e fiducia sono due elementi fondamentali per acquisire importanza, agli occhi del motore di ricerca. Per questo motivo, essere citati da fonti coerenti con l’argomento trattato, è importante e migliora nettamente il proprio posizionamento organico. Più link naturali – e di qualità – rimandano alla nostra realtà, più questo contribuisce alla sua affermazione all’interno della SERP.

Tramite lo strumento di Backlink Checker hai avuto la possibilità di capire il tuo posizionamento, quello dei tuoi competitor e di trarre informazioni utili.
L’analisi del profilo di Backlinks è un Servizio SEO che offro ai clienti che mi contattano.

Conclusioni

Backlink Checker può rivelarsi un validissimo alleato al momento della realizzazione di audit e analisi di realtà e competitor, perché offre uno spaccato puntuale su numeri e informazioni preziose.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi