Servizi SEO

Andiamo a vedere i principali servizi SEO rivolti a Web Agency e imprese

Il principale ostacolo che le diverse agenzie web incontrano nel vendere servizi SEO professionali è la comunicazione con il cliente.

Per dare risposte precise bisogna conoscere l’argomento in maniera approfondita.

In questi ultimi anni internet si sta evolvendo molto rapidamente e solo poche realtà  sono attrezzate per rispondere a ogni singola tematica legata al Web Marketing. Per questo diventa sempre più importante affidarsi a un professionista esterno specializzato in ogni singolo ambito.

Tutti i miei servizi SEO professionali

Questa pagina presenta i principali servizi SEO che svolgo, suddivisi in diverse fasi, ed è rivolto principalmente alle agenzie web. Il contenuto è piuttosto tecnico e particolareggiato.

ATTENZIONE: se preferisci semplicemente farti un’idea ti consiglio di leggere il mio approfondimento dedicato alle attività SEO per aziende e privati. I concetti sono gli stessi, solo spiegati in maniera più discorsiva.

Vediamo ora quali sono le principali azioni SEO.

Servizi di SEO onsite

Tutti i servizi che prevedono lo specifico controllo e analisi dei contenuti interni di un sito

Ricerca di Parole Chiave

Analisi e studio delle keywords attraverso la ricerca di parole chiave, da utilizzare durante tutto il progetto. In certi casi è possibile ottenere buoni risultati sul posizionamento grazie alla corretta organizzazione di parole chiave specifiche. Generalmente preferisco discutere con il cliente il risultato delle parole analizzate e proprio per questo motivo includo un report dettagliato comprensibile a tutti. Il processo delle abitudini di ricerca è uno dei principali servizi SEO e per questo consiglio di attuare tale strategia in ogni progetto web.

Gli utenti effettuano diverse tipologie di ricerche: navigazionali, informazionali e transazionali. Ognuna ha uno scopo diverso, interpretandolo nel modo corretto ti può far entrare in risultati di ricerca che con altri mezzi non raggiungeresti.possono capitare a un sito web. Spesso si perdono posizioni nei risultati di ricerca, ma in alcuni casi si viene addirittura esclusi dalle SERP mediante Ban. Tutto questo comporta un calo del traffico organico e, nel caso di un e-commerce, anche delle vendite.

Due sono le tipologie di penalizzazioni: Algoritmiche e Manuali. Le azioni che si svolgono sono di comprensione e di risoluzione della penalizzazione; in seguito, attraverso il monitoraggio dei dati, sarà possibile comprendere il beneficio della attività di depenalizzazione.

Creazione Sitemap logica del sito

La creazione della Sitemap logica del sito permette di deterninare la struttura del sito web utilizzando le parole chiave scelte.
Il documento sviluppato è in formato
Excel e, oltre a presentare i livelli di profondità delle pagine, suggerisce la locazione esatta e la tipologia delle singole parole da usare (Categoria, Articolo, Tag).

 Le URL prelevate dalla Sitemap entreranno a far parte del database delle URL presenti nel processo di Crawling. Questo significa che creare una corretta mappatura del sito web aiuta i motori di ricerca a comprendere quali sono le risorse principali e per questo è importante non generare errori o redirect.

Attenzione: non si tratta dei file sitemap.xml o sitemap.html che sono due contenuti che devono essere inseriti all’interno di un qualsiasi sito web

SEO Copywriting

Il SEO Copywriting è quell’attività che permette di creare contenuti testuali specifici per i motori di ricerca e per gli utenti. Comprende la stesura testuale basata sulle parole chiave di riferimento, sulla corretta formattazione e prevede il reperimento delle informazioni (fornite dal cliente o approfondite sul web).
Per questo tipo di servizi mi avvalgo della collaborazione di
copywriter professionisti formati in ottica SEO.

Scrivere ottimi contenuti è importante per far arrivare tutte le informazioni in maniera esaustiva all’utente che sta visitando il sito. Per fare questo basta una buona padronanza della lingua e un briciolo di fantasia, ma non dobbiamo dimenticarci che dobbiamo rivolgerci anche ai motori di ricerca.

La semantica e le strategie legate ai sinonimi o al posizionamento in determinate aree del testo, sono fattori che influenzano le associazioni che Google fa durante la fase di indicizzazione

Ottimizzazione SEO

L’ottimizzazione SEO on-site dei contenuti comprende tutte le attività all’interno del sito web volte a migliorare le performance, l’usabilità e la comprensione da parte dei motori di ricerca sul contenuto.
Si parla dunque dell’ottimizzazione del codice, della tante Meta e dei Dati Strutturati.

L’ottimizzazione On-Page riguarda tutti gli accorgimenti legati alla struttura Front della pagina visibili agli utenti (headlines, titoli, link, etc…) e a quelli relativi al Back visibili ai motori di ricerca (meta, social snippet, etc…). Grazie a questa attività è possibile comparire in maniera “pulita“ all’interno dei risultati di ricerca.

L’utilizzo dei Dati Strutturati,  nonostante si possa catalogare come uno dei servizi SEO che si implementano nell’ottimizzazione On-Page, merita un capitolo a parte. Inserire il Markup dei dati strutturati attraverso l’utilizzo di schema.org darà la possibilità ai motori di ricerca di comprendere con immediatezza il contenuto offerto  dalle pagine del sito web. Inoltre, questi risultati verranno presentati in SERP attraversi i Rich Snippet.

Servizi di SEO offsite

Si tratta di quei servizi che si occupano di analizzare, valutare e migliorare i segnali esterni al sito allo scopo di incrementarne l’autorevolezza

Link Building / Earning

Sia il servizio di Link Building che di Link Earning sono molto importanti in ottica di posizionamento di un sito internet. In questa fase si ricercano sul web le principali fonti autorevoli che trattano l’argomento affine al nostro progetto e si cerca di instaurare relazioni che possano portare benefici al sito. Non solo siti o blog: le attività vengono diffuse anche attraverso i canali Social Network, Article Marketing e Comunicati Stampa.

Oltre all’analisi del sito e delle “ancore”, vengono intraprese relazioni dirette con il reparto marketing del sito segnalato, al fine di completare la transazione.

Link Pruning

La Link Pruning o analisi dei backlink del sito è una delle azioni fondamentali che devono essere impostate sia come controllo dello stato di salute di un sito (autorevolezza e popolarità) ma soprattutto prima di impostare una campagna strutturata di Lik Building professionale.

Analizzare con attenzione il profilo di tutto i link che sono collegati al nostro sito (sia a livello di dominio, di pagina che di singolo link) è necessario al fine di evitare il più possibile problematiche o possibili penalizzazioni da parte dei motori di ricerca.

Analisi competitors

Trovare le giuste parole chiave ci permette di capire se esiste una reale richiesta a fronte del servizio o del prodotto che vogliamo proporre sul web, ma non è l’unica azione da intraprendere. Lo studio e l’analisi dei competitors ci darà la possibilità di capire quale strategia adottare per superarla. I siti web, infatti, si posizionano nei risultati di ricerca in maniera differente.

Doveroso ricordare che non esistono strategie SEO copia/incolla e comprendere la concorrenza di una determinata SERP è fondamentale per non disperdere tempo e budget.

Servizi di SEO Extra

Tutti quesi servizi che offo non strettamente legati alla SEO Onsite o Offsite ma che si possono definire trasversali

SEO Audit tecnico

Il SEO Audit tecnico è una’analisi avanzata volta a evidenziare le criticità presenti sul sito web. Vengono analizzati circa 110 fattori (per ogni singola pagina) divisi in 9 macro categorie. Tale valutazione può essere effettuata sul sito in fase di sviluppo, ma anche su uno già esistente.

In molti casi aiuta il posizionamento organico sui motori di ricerca e la fruibilità da parte dell’ utente. L’analisi comprende la creazione di due documenti dettagliati con le criticità evidenziate e il suggerimento per la corretta risoluzione del problema.

RICORDA: l’analisi comprende la creazione di due documenti dettagliati con le criticità evidenziate e il suggerimento per la corretta risoluzione del problema.

SEO e-commerce

Progettare una strategia SEO per e-commerce online comporta tecniche e studio totalmente differenti rispetto a siti più “classici” o corporate.

La stessa fruizione da parte degli utenti delle sezioni, delle schede prodotti, dei tanti contenuti non è paragonabile a quella di altri siti, perché  è generalmente differente l’intenzione che porta i visitatori sul sito.

Pertanto bisogna porre molta attenzione alla creazione della struttura, delle pagine, delle schede del negozio, delle varianti, delle sezioni da far indicizzare o meno.

Implementare anche un blog aziendale che vada a “coprire” ricerche informative e non solo transazionali è – generalmente – una buona pratica all’interno di una strategia SEO per e-commerce.

Penalizzazioni SEO

Molto spesso mi capita di essere contattato per ricevere maggiori informazioni sui servizi SEO per posizionare un sito web. Nonostante il concetto del “garantire un posizionamento” sia deprecato da Google, per ottenere un aumento di traffico e di visibilità bisogna prima di tutto controllare lo stato attuale del sito da promuovere.

Comprendere se ci sono in corso penalizzazioni seo potrebbe far risparmiare tempo e budget al cliente. Questo discorso è valido sui siti web esistenti, ma anche prima di acquistare un dominio nuovo.

Le penalizzazioni sono uno dei principali problemi che possono capitare a un sito web. Spesso si perdono posizioni nei risultati di ricerca, ma in alcuni casi si viene addirittura esclusi dalle SERP mediante Ban. Tutto questo comporta un calo del traffico organico e, nel caso di un e-commerce, anche delle vendite.

Due sono le tipologie di penalizzazioni: Algoritmiche e Manuali. Le azioni che si svolgono sono di comprensione e di risoluzione della penalizzazione; in seguito, attraverso il monitoraggio dei dati, sarà possibile comprendere il beneficio della attività di depenalizzazione.

Siti multilingua

Quando si tratta siti web multilingua è necessario porre molta attenzione al tipo di struttura che è stata realizzata e come i contenuti inseriti nelle varie lingue vengono gestiti.

Bisogna sempre individuare quale tipologia di dominio è stata realizzata (ccTLD, gTLD, utilizzo di sottodomini, parametri, etc) in modo tale da avere chiaro come eventualmente intervenire proponendo la soluzione più corretta o le necessarie modifiche.

Ogni progetto web è un caso a sé e deve essere analizzato in modo totalmente indipendente da altri quindi è necessario valutare quale struttura multilingua è più performante, potenzialmente, rispetto ad altre.

Migrazione siti

La corretta impostazione di una migrazione SEO di un sito web rappresenta una fase importantissima all’interno di una strategia online: è necessario organizzare con la massima attenzione e scrupolo in modo tale da ridurre al minimo la possibile perdita di posizionamento sia del sito che di alcune sue sezioni.

E’ necessario studiare con attenzione gli eventuali link in ingresso (backlinks) in modo tale da poter avere le idee chiare su quali mantenere nel nuovo sito e quali, invece, non considerare più.

Errato è strutturare una migrazione che faccia “puntare” tutti i vecchi contenuti ad una o a poche pagine del nuovo sito.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi